Avviso Pubblico - Sistema Turismo, Il GAL START 2020 proroga la scadenza del Bando per un turismo responsabile e per tutti

in ,

A causa della recrudescenza della pandemia e considerata la difficoltà, da parte dei potenziali beneficiari, ad avviare i procedimenti amministrativi previsti, il C.di A. del GAL START2020, nella seduta del 16 novembre u.s., ha ritenuto opportuno differire i termini di scadenza di tale Avviso (inizialmente prevista al 30 novembre p.v.), in modo da garantire una partecipazione la più ampia possibile e, al contempo, dare al GAL la possibilità di organizzare adeguati momenti di divulgazione e sensibilizzazione sui territori.

Le nuove scadenze sono fissate al:

25 gennaio 2021, per le domande di sostegno che devono essere inoltrate tramite i CAA o da tecnici abilitati ai quali sono conferiti espliciti mandati;

1 febbraio 2021, per la trasmissione della documentazione al GAL.

L’Avviso Pubblico ed i relativi allegati sono scaricabili dal sito www.start2020.it, nella Sezione BANDI/AVVISI/BANDI IN CORSO (http://start2020.it/19-2-b-4-1-a-sistema-turismo-linea-di-intervento-1-specializzazione-dellofferta/).

Con il presente bando, Il GAL, hanno dichiarato il Direttore Giuseppe LALINGA e il Responsabile di Progetto Salvatore LOBLEGLIO intende dare impulso, attraverso interventi mirati ad un miglioramento qualitativo dell’ospitalità, andando ad incidere sulla creazione di nuovi servizi legati allo sport, al benessere, all’esperienza rurale e di innovativi prodotti creati su misura per specifici target e mercati. Su impulso del Consiglio di Amministrazione, un importante spazio nella stesura del bando è stata data all’accessibilità per investimenti strutturali e immateriali in grado di favorire un turismo per tutti.

Con il presente Bando ha sottolineato il Presidente Leonardo BRAICO, continua l’attivazione di misure, bandi e progetti orientati e calibrati, in linea con la nostra strategia territoriale, verso un turismo accessibile e responsabile in grado di sviluppare modelli di offerta sostenibili e di migliorare contestualmente la qualità della vita della popolazione locale. Nello specifico, ha concluso il Presidente Braico, la misura in cantiere intende rafforzare, potenziare e diversificare il sistema turistico locale dell’area Leader “Matera Orientale – Metapontino” e creare intorno alla più note destinazioni: Matera e Costa Jonica un sistema di ospitalità in grado di intercettare, a pandemia terminata, nuovi flussi turistici.
Per garantire la partecipazione ed assicurare l’assistenza tecnica, il GAL ha organizzato due Webinar di approfondimento sul Bando per i giorni 3 e 18 dicembre pp.vv., dalle ore 17.00 alle 18.30 (le indicazioni per la partecipazione al Webinar saranno presenti all’indirizzo web di cui sopra).